Quante volte abbiamo portato del cibo e poi lo abbiamo dimenticato solo per ricordarlo perché inizia a puzzare? Contro questo, non puoi fare nulla, ma puoi assicurarti che il tuo cibo duri più a lungo e si mantenga fresco.

Come?
Ci sono molte cose che puoi fare, come pulire regolarmente il frigorifero e controllare regolarmente il cibo che c’è dentro e anche quello che tieni negli armadi o in qualsiasi altro posto. Ma non si tratta solo di controllarli. Questo non può impedire nulla. Tutto quello che farai è buttare via gli alimenti prima che possano puzzare l’intera cucina. Quindi, cosa puoi fare per mantenere il cibo fresco?

Come mantenere il cibo fresco in modo naturale

Elenco pratico di suggerimenti per garantire che il cibo sia più pulito e più fresco:
1) Spargete dei chiodi di garofano sopra e intorno alla superficie di marmo della vostra cucina, e spargete anche dei chiodi di garofano sotto il lavello


Elenco pratico di
suggerimenti per garantire che il cibo sia più pulito e più fresco:
1) Spargete dei chiodi di garofano sopra e intorno alla superficie di marmo della vostra cucina, e spargete anche dei chiodi di garofano sotto il lavello.
Come mai?
I chiodi di garofano tengono lontane le formiche.

2) Metti delle foglie di alloro all’interno dei tuoi sacchetti di pasta, riso e il resto delle confezioni che gli insetti preferiscono.
Come mai?
Le foglie di alloro tengono gli insetti e altri pidocchi lontani dai prodotti alimentari. Inserendo foglie di alloro all’interno dei pacchetti, ci assicuriamo che gli insetti non vi risiedano. Ma ricordati di cambiare le foglie di alloro una volta ogni tre mesi.

3) Metti mezza patata in frigorifero


3) Metti mezza
patata in frigorifero.
Come mai?
Se c’è qualche tipo di cattivo odore da cibo o cibi cotti, la mezza patata lo assorbirà. Per assicurarti che funzioni, ricordati di cambiare la patata ogni tre giorni.

4) Conservare le uova con la punta rivolta verso il basso.
Come mai?
Conservare le uova con la punta rivolta verso il basso le mantiene fresche per un periodo più lungo.

5) Metti qualche cubetto di zucchero nel barattolo dove conservi il formaggio americano


5) Metti qualche
cubetto di zucchero nel barattolo dove conservi il formaggio americano.
Come mai?
Quando metti due o tre cubetti di zucchero con il formaggio americano in un barattolo a chiusura ermetica, lo zucchero assorbe l’umidità e impedisce al formaggio di deteriorarsi.

6) Non conservare pomodori e cetrioli nello stesso sorteggio.
Come mai?
I pomodori emettono gas che fanno marcire i cetrioli più velocemente, quindi assicurati di tenerli separati.

7) Non conservare le mele insieme al resto della frutta e della verdura


7) Non conservare
le mele insieme al resto della frutta e della verdura.
Come mai?
Le mele emettono alcuni gas che fanno marcire frutta e verdura.

8) Mettere le fette di mele o di patate crude nello scomparto o nel barattolo del pane.
Come mai?
Aggiungendo al pane qualche fetta di patate crude o di mele, si fa in modo che il pane rimanga fresco più a lungo del solito.

9) Conservare il ravanello in un recipiente insieme a un po’ d’acqua


9) Conservare il
ravanello in un recipiente insieme a un po’ d’acqua.
Come mai?
Dovresti conservare il ravanello in un recipiente insieme all’acqua perché l’acqua manterrà il ravanello fresco e croccante a lungo. Per lo stesso motivo, se i ravanelli si sono avvizziti, metteteli in un vasetto di acqua fredda. L’acqua riporterà il ravanello al suo splendore precedente.

Conclusione:
Qui ho presentato solo alcune delle azioni più pratiche che dovresti seguire per assicurarti che il cibo che consumi tu e la tua famiglia rimanga fresco e gustoso.